CHI SIAMO - Guardie Ambientali Sede Nazionale

Vai ai contenuti

Menu principale:

CHI SIAMO

  L’associazione Nazion. “Guardie Ambientali” costituita in Bari con atto notarile il 6 novembre 1996, è una organizzazione di volontariato che non ha fini di lucro ed opera esclusivamente per fini di solidarietà sociale. L’Associazione è apolitica e aconfessionale, pertanto la qualità di membro del Consiglio Direttivo è incompatibile con la qualità di membro di Direttivi Politici o di Consigli di Amministrazione di Enti aventi fini ambientali, inoltre si attiene ai seguenti principi: assenza di fine di lucro, democraticità della struttura, elettività e gratuità delle cariche sociali.. L'affiliazione alla nostra organizzazione è soggetta a caratteristiche particolari di chi intende aderirvi; una comprovata moralità e serietà, un sincero amore per la natura e gli animali, uno spiccato senso sociale ed una chiara coscienza del degrado ambientale.

 Per perseguire gli scopi sociali, l'Associazione in particolare si propone di svolgere attività di prevenzione e repressione, sia di iniziativa che in collaborazione con le Pubbliche Istituzioni svolgendo vigilanza sull'osservanza delle leggi e dei regolamenti generali e locali relativi alla salvaguardia della natura, dell’ambiente, della protezione degli animali e alla difesa del patrimonio agronomico, ittico e zootecnico ivi comprese caccia e pesca in acque interne e marittime e la tutela dei beni culturali.

A tal fine e per altre attività di cui sopra, l’associazione istituisce un proprio servizio di vigilanza dotandosi di proprie guardie giurate volontarie, i cui scopi sono in particolare:
a) gestire in proprio o in convenzione canili propri e o comunali, di proporre e svolgere lotta attiva contro l’abbandono e il controllo sul randagismo e la tutela degli animali in genere ivi compresa la fauna omeoterma, e la pesca in acque interne e marittime;
b) stabilire relazioni scientifiche con analoghe Associazioni italiane e straniere;
c) segnalare, rilevare, spegnere e prevenire incendi in genere e boschivi, mediante attrezzature che perverranno all’Associazione grazie alle contribuzioni previste dalle Leggi Europee, Nazionali, Regionali, Provinciali o Comunali e dai dipartimenti di Protezione Civile Regionali e/o Nazionale.
d) tutelare il Patrimonio Pubblico dei parchi, aree protette, monumenti, ville, giardini, aree demaniali, acque interne e marittime, nonché loro strutture attinenti;
e) essere di supporto alle Istituzioni dello Stato e alle Forze dell’ordine, siano esse Statali, Regionali, Provinciali che Comunali.
f) svolgere attività di protezione civile in caso di pubbliche calamità previo addestramento del personale con la formazione di speciali squadre atte allo scopo, (SIS) nel raggiungimento di zone impervie, ricerca persone scomparse, sopravvivenza, recuperi subacquei e assistenza logistica.
g) avvalersi del settore delle comunicazioni per ristabilire collegamenti radio nelle situazioni di emergenza, gestire sale radio ed organizzare i propri servizi mediante collegamenti radio;
h) preparare i propri soci mediante corsi di formazione interni possibilmente approvati dalle Istituzioni locali, e di specializzazione.
Lo statuto Nazionale ed il regolamento Nazionale interno, tra cui quello approvato dalle Questure per le GGV, sono destinati a definire la struttura dell'Associazione in campo nazionale e nel contempo ad indicare la missione dei soci fin nei minimi dettagli.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu